Installare XAMPP

HowTo: come installare XAMPP

La prima volta che pensiamo di creare un sito ci troviamo subito difronte ad un dilemma: come faccio se non ho un server? La soluzione è abbastanza facile, rendiamo il nostro PC un server.

Per farlo basta scaricare uno strumento che permetta in modo molto semplice di avere un server web application (Apache), un DB (MySQL), e un linguaggio interprete (PHP). Quello che vedremo oggi è XAMPP (X – Cross-Platform, A – Apache, M – MySQL, P – PHP, P – Perl).

Vediamo in pochi passaggi come fare.

Primo step: download XAMPP

Accedere al sito web di XAMPP
Clicca il pulsante XAMPP for Windows.

Download XAMPP

Secondo step: verso l’installazione

Al termine del download fare doppio clic sull’icona del file appena scaricato.
Il nome del file dovrebbe essere simile a xampp-win32-X.X.X-X-VC15-installer e sarà salvato all’interno della cartella predefinita in cui vengono salvati tutti i download del web.
Seguire il processo guidato fino a quando viene chiesta la cartella di installazione.

Cartella installazione XAMPP

Terzo step: dove installiamo XAMPP?

Dipende dalle funzionalità attive di windows. Se abbiamo attivo il “Controllo dell’Account Utente“, non possiamo installare XAMPP nella cartella principale del disco (/C: per capirci)

In questo caso creeremo una cartella dedicata (ad esempio sul desktop).

Quarto step: completare l’installazione

arriviamo alla fine del processo guidato e lasciamo che l’installazione si concluda.
Una volta concluso il processo ci basterà avviare XAMPP dalla cartella nella quale è stato scaricato.

Quali sono i piccoli problemi che potremo trovarci di fronte?

Su Windows 10 il server Apache potrebbe non avviarsi perchè la porta :80 di comunicazione è bloccata.
La soluzione da adottare è molto semplice:

  • Clicca il pulsante Config in corrispondenza della voce “Apache”.
  • Clicca l’opzione httpd.conf dal menu apparso.
  • Cerca nell’elenco “Listen 80”
  • Sostituisci il valore 80 con il numero di una porta libera (es.: 8080)
  • Salva
  • Riavvia XAMPP
Ecco fatto, ci siamo ora puoi iniziare a sfruttare il tuo webserver in locale

Leave your comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *